Confartigianato - Comunicati
21/07/2014

Confartigianato organizza un convegno sulle relazioni industriali

Martedì 22 alle 17 l’appuntamento alla Camera di Commercio di Forlì

 “Quali relazioni industriali per le piccole imprese” è il titolo del convegno che si terrà martedì 22 luglio alle ore 17 nella sala del consiglio della Camera di Commercio di Forlì-Cesena, piazza Saffi 36 a Forlì. Un incontro, promosso da Confartigianato Emilia Romagna, in collaborazione con Confartigianato Forlì, volto a fare chiarezza sullo stato attuale delle relazioni tra stato, corpi intermedi, come associazioni e sindacati, imprese e lavoratori.

Aperto dai saluti del presidente dell’associazione forlivese Giorgio Grazioso, l’incontro vedrà il susseguirsi dell’intervento di Mauro Colombo segretario di Confartigianato Varese, la comunicazione di Barbara Maccato responsabile regionale della contrattualistica per il sistema Confartigianato, l’intervento di Mauro Gardenghi responsabile macro area sindacale e contratti regionale e le conclusioni di Marco Granelli vicepresidente nazionale di Confartigianato.
Spiega il segretario forlivese Roberto Faggiotto “la situazione economica di perdurante crisi richiede il superamento di modelli tradizionali di organizzazione istituzionale e sociale delle associazioni di rappresentanza delle categorie economiche. Con questa iniziativa abbiamo deciso di avviare una riflessione sul nuovo modo di fare rappresentanza, di fronte a uno scenario che non tornerà mai più a essere quello precedente al 2008, ma che evolverà secondo modalità non ancora chiarite. Una verifica del modello delle relazioni industriali che sarà necessario adottare per essere adeguatamente efficace sia per le imprese sia per la salvaguardia dell’occupazione. Un modello che ponga l’azienda al centro delle decisioni, come perno di un sistema che salvaguardi la pace sociale, ma superi barriere, vincoli e passaggi burocratici che non possiamo più permetterci.”
 
torna all'elenco Comunicati