Confartigianato - Comunicati
28/07/2014

Anap Forlì: insigniti dieci nuovi maestri d’opera artigiani

Premiare l’esperienza e incentivare il sapere che da essa nasce, è questo lo spirito dell’albo Maestri d'opera e d'esperienza a cui sono stati ammessi alcuni associati Anap di Confartigianato Forlì, con la consegna di attestati e medaglie d'argento e d'oro in base agli anni di attività svolta. Roberto Bondi, Antonio Brighi, Claudio Guidi, Vittorio Laghi, Sergio Lolli, Gastone Mambelli, Giorgio Malucelli, Vincenzo Panzavolta, Pino Raffaele Pondi e Guido Tumedei hanno visto inserito il proprio nominativo nell’Albo, nato per la promozione e diffusione dei valori dell'artigianato in collaborazione con le scuole, per i progetti di valenza sociale, sia sul territorio locale, sia nazionale e anche all’estero.

Durante la cerimonia di premiazione, il presidente nazionale Anap Giampaolo Palazzi e il senatore Carlo Giovanardi, presidente dell'A.N.I.O.C. hanno evidenziato l’importanza del lavoro, oggi elemento indispensabile per consentire un’esistenza dignitosa. A tal proposito è stata ribadita la necessità di mantenere alta l’attenzione anche sui flussi migratori e sulla percezione di insicurezza che serpeggia fra le fasce più deboli della popolazione a causa di un aumento dei reati, a cui purtroppo di frequente non corrisponde la percentuale di sanzioni comminate.
Sicurezza e prevenzione sono un tema attuale e urgente che Anap sta affrontando con la collaborazione delle Forze dell'Ordine, anche attraverso l’attività di sensibilizzazione svolta con la campagna promossa da alcuni mesi fra gli anziani e i pensionati. La legalità è indispensabile per mantenere alta la qualità della vita dei cittadini, da qui la volontà di valorizzare, con i titoli onorifici conferiti, la carriera dei cittadini in pensione che si sono distinti per la loro onestà e onorevolezza.
 
torna all'elenco Comunicati