Confartigianato - Comunicati
27/11/2014

Gli imprenditori a scuola di credito

Realizzato il primo appuntamento formativo

 Il primo appuntamento formativo realizzato da Confartigianato di Forlì nell’ambito del forum banche e imprese ha visto il contributo di Fausto Poggioli, responsabile dell’Area Affari di Banca di Forlì Credito Cooperativo, sulla modalità di valutazione delle banche del merito creditizio. Un incontro molto partecipato, che ha fornito spunti interessanti agli imprenditori presenti. L’esposizione di Poggioli ha consentito di comprendere l’importanza della redazione di un business plan, strumento chiave sia per chi fa impresa, sia per l’istituto di credito chiamato a deliberare la concessione del credito. Con il business plan le aziende possono mettere nero su bianco le proprie intenzioni, pianificando le future esigenze organizzative e finanziarie, valutando, allo stesso tempo, le tendenze di mercato. Un’analisi indispensabile per dare sistematicità alle proprie azioni e, al contempo, per presentarsi in maniera credibile agli istituti di credito, utilizzando un linguaggio comune, che sfrutti la terminologia corretta. Per questo è indispensabile il confronto, così da permettere alle banche e agli imprenditori di conoscersi meglio, superando l’incomunicabilità che oggi blocca le relazioni.

Poggioli ha chiarito poi che il rating non è una semplice scatola nera nella quale inserire i dati per ottenere l’ammontare del fido, l’elemento umano è fondamentale anche in questo processo. Di fronte a dubbi e incertezze l’imprenditore deve rivolgersi con fiducia sia ai consulenti dell’Associazione, sia al proprio gestore di riferimento per evitare possibili fraintendimenti.
Una prima giornata sicuramente positiva, a cui farà seguito il secondo incontro, martedì 2 dicembre dalle 17 alle 19, nella sede di Confartigianato Forlì, a cura di Unicredit. 
Roberto Tampieri, Credit Hub Underwriting Special Portfolio Centro Nord, Special Credit presenterà gli strumenti finanziari per l’imprenditoria, naturale prosecuzione dei temi trattati da Banca di Forlì.
torna all'elenco Comunicati