Confartigianato - Comunicati
22/06/2015

Il 23 e 25 giugno Tredozio protagonista dello stand di Confartigianato Forlì all’Artusiana

 
Due serate all’insegna della buona cucina, targata Romagna Toscana, allo stand di Confartigianato Forlì. Martedì 23 e giovedì 25 giugno saranno protagoniste due realtà di Tredozio; a presentare martedì la ricetta dell’Artusi n.43 “il riso alla cacciatora” sarà il ristorante Mulino San Michele, noto agli appassionati per la raffinatezza dell’offerta culinaria, mentre giovedì la Locanda Guelfo proporrà cappellacci con guanciale di mora romagnola e gnocchi di ricotta di pecora con pesto di piselli e croccante di prosciutto. Due serate improntate alla tradizione rivisitata con gusto e, al contempo, un omaggio al gastronomo forlimpopolese e alla cucina di qualità. Come chiariscono i vertici di Confartigianato “entrambe le imprese costituiscono un fiore all’occhiello dell’area del Tramazzo, per la ristorazione e l’accoglienza In una fase estremamente delicata per l’economia locale, in cui le zone collinari tendono a spopolarsi, investire sul turismo è sicuramente una sfida. L’area di Tredozio e Modigliana è ricca di bellezze paesaggistiche e punto di partenza per interessanti escursioni e può, a buon diritto, diventare un punto di riferimento per gli appassionati di trekking, ma non solo. La presenza di ristoranti che offrono menù ricercati e gustosi, nonché di locande nelle quali realizzare piacevoli soggiorni contribuisce a rendere Tredozio un punto d’attrazione per i visitatori più attenti. Lo stand predisposto dall'Associazione può essere l’occasione per i frequentatori della manifestazione di conoscere le opportunità che racchiude il comprensorio forlivese.” 
 
 

 

torna all'elenco Comunicati