Confartigianato - Comunicati
23/11/2015

Utilizzare correttamente i social network: Confartigianato organizza una serata

Nell’ambito dell’Assemblea annuale il Gruppo Giovani Imprenditori, in collaborazione con Confartigianato Forlì, organizza una serata, aperta a tutti, dedicata ai social network e al loro corretto utilizzo, tenuta da Riccardo Scandellari, giornalista e creativo, fondatore dell’agenzia NetPropaganda. Mercoledì 25 novembre a partire dalle 20.15 nella sede di Confartigianato Forlì, in viale Oriani 1, il docente presenterà le tecniche per destreggiarsi in rete e per monitorare e gestire la propria presenza nel web. Come chiarito dall’esperto, con la rivoluzione del web, le conversazioni oggi non sono più a senso unico, oggi potenzialmente chiunque può interagire anche con il presidente degli Stati Uniti. Gli aspetti positivi sono la partecipazione, la trasparenza e l’innovazione, ma c’è un ulteriore aspetto da valutare “il fattore di esposizione”, chiunque abbia un cellulare è diventato un paparazzo, chiunque possiede un account Twitter è un giornalista, chiunque abbia accesso a YouTube è un regista. Questo implica che, indipendentemente dal fatto che l’intento sia vendere un prodotto, cercare un lavoro o intraprendere una carriera politica, non sia più possibile prescindere dalla cura del personal branding e della presenza online.
Siamo perennemente connessi, tra smartphone, tablet, netbook e pc, inseriti in una realtà virtuale, che non è più tale. Perché quello che postiamo sui social ci definisce e contribuisce a costruire, o talvolta anche a rovinare, la nostra reputazione. Non mancano casi di professionisti penalizzati per non aver valutato accuratamente la portata di certe affermazioni affidate alla rete, basti pensare alla PR licenziata per un tweet razzista, nel quale in meno di 140 caratteri è riuscita a rovinarsi la carriera, o a una giornalista italiana sanzionata con la sospensione dal video, dalla propria emittente televisiva, per aver criticato con troppa veemenza il comportamento di uno sportivo. Non è possibile sottovalutare la portata di un commento sui social network e neppure minimizzare la capacità, da parte del web, di ricordare gaffe, che è praticamente infinita. Diviene indispensabile per tutti i fruitori saper usare con intelligenza le potenzialità dei molteplici strumenti oggi disponibili, non è raro che tra le migliaia di contatti che ciascuno ha, si nascondano potenziali clienti o nuove opportunità di business.
 
torna all'elenco Comunicati