Confartigianato - Comunicati
21/01/2017

La nuova Legge di Stabilità illustrata da Andrea Trevisani

 Lunedì 23 gennaio alle ore 18 nella sede di Confartigianato Forlì, in viale Oriani 1, si terrà il primo evento organizzato congiuntamente dall’Unione Confartigianato Forlì Ravenna. La nuova realtà promuove un approfondimento sui contenuti della Legga di Stabilità di recente approvazione, illustrata dall’esperto Andrea Trevisani, alla guida della Direzione Politiche fiscali di Confartigianato Nazionale. Il direttore Trevisani è da anni impegnato nel confronto col Governo durante la fase della definizione delle politiche fiscali, promuovendo l’elaborazione di proposte per ridurre il carico fiscale, semplificare gli adempimenti, sostenere la redditività delle piccole imprese, garantire trasparenza e certezza al rapporto tra fisco e contribuenti. Una costante attività di confronto con gli stakeholder istituzionali, anche attraverso la partecipazione a Tavoli di discussione presso il Ministero dell’Economia e finanze e l’Agenzia delle entrate, per ricercare soluzioni che tutelino l’artigianato e la piccola impresa. Il confronto di lunedì 23 è pensato per gli imprenditori associati ma è aperto a tutti e consentirà di conoscere in maniera più dettagliata il provvedimento, già in vigore dal primo gennaio. Il convegno rappresenta il primo atto concreto promosso dalla neocostituita Unione Confartigianato Forlì Ravenna, il tema scelto riveste una grande importanza per le aziende, sono, infatti, due i grandi filoni che riguardano direttamente gli artigiani: la conferma degli incentivi previsti dalla Legge Sabatini e il rifinanziamento del Fondo centrale di garanzia per le piccole e medie imprese italiane

torna all'elenco Comunicati