Confartigianato - Comunicati
24/05/2013

Seminario "Il trasporto e le sue regole"

 Seminario di formazione e informazione

“Il trasporto e le sue regole”
 
Sabato 25 maggio dalle ore 9 alle 12, si terrà un incontro formativo alla Sala Stazione Vittoria, presso la sede di Confartigianato di Forlì, in viale Oriani 1, dedicato alle imprese di autotrasporto.
Il seminario, gratuito, dal titolo “Il trasporto e le sue regole” vuole offrire a imprenditori, collaboratori e dipendenti un quadro completo e dettagliato della complessa normativa che disciplina il comparto del trasporto merci in conto proprio e in conto terzi.
Spiega il responsabile sindacale del servizio Alberto Camporesi “i controlli su strada divengono sempre più frequenti e cavillosi e le sanzioni comminate sono molto onerose, anche in caso di violazioni lievi. L’uso del cronotachigrafo è complesso per questo, come Confartigianato, riteniamo necessario fornire ogni dettaglio del Regolamento CE 561/2006, che prevede regole precise su tempi di guida e di riposo. Senza dimenticare le criticità connesse alla compilazione del cosiddetto modulo di assenza, di attestazione dell’attività, la cui errata gestione comporta pesanti ammende per il conducente e in solido all’impresa, oltre alla sanzione elevata direttamente al committente. Noi siamo favorevoli ai controlli, che anzi, vorremmo maggiormente stringenti per debellare la piaga dell’abusivismo e la concorrenza sleale dei trasportatori che operano ignorando la normativa, tuttavia chiediamo maggiore flessibilità da parte delle autorità competenti nell’applicare la legge di fronte a un’infrazione di poco conto. La crisi ha messo in ginocchio tutto il comparto, continuare a vessare gli imprenditori costringerà alla chiusura le imprese italiane regolari, a vantaggio dei competitor stranieri che agiscono ai limiti della legalità.”
Assieme a Camporesi interverrà all’incontro anche Pierluigi Abriani, ex sovrintendente-capo del Centro Addestramento Polizia Stradale di Cesena. 
Al termine dei lavori sarà rilasciato ai presenti un attestato di partecipazione.
torna all'elenco Comunicati