Confartigianato - Comunicati
26/10/2013

Donne Impresa promuove il secondo appuntamento di “mens sana in corpore sano”

Ritorna l’appuntamento con la salute e il benessere, Donne Impresa Confartigianato organizza il secondo convegno dedicato alla prevenzione, con un approfondimento su una patologia purtroppo sempre più diffusa fra le donne, il tumore al seno. Dopo la serata incentrata su nutrizione e corretti stili di vita, il direttivo del movimento forlivese ha deciso di promuovere lunedì 28 ottobre alle 20.30, nella sede di Confartigianato Forlì, in viale Oriani 1, un nuovo incontro dal titolo “Fare prima, fare bene. Per una efficace prevenzione delle patologie del seno femminile”, con gli interventi del senologo Giorgio Pagni e del chirurgo Alberto Grassigli.
La scelta dell’argomento si lega al mese della prevenzione, ottobre, nel quale la Lilt (Lega Italiana Lotta Tumori), da ormai diciotto anni, porta avanti la campagna Nastro Rosa. La presidente del direttivo di Donne Impresa Patrizia Carpi spiega le motivazioni del progetto “mens sana in corpore sano vuole ribadire l’importanza della salute e del benessere psicofisico, spesso la frenesia del lavoro e la necessità di far fronte a sfide sempre più pressanti portano le donne a trascurare la cura del sé. Vogliamo ricordare a ogni donna di non mettere da parte se stessa in nome di una presunta efficienza, sia in ambito lavorativo, sia familiare, la salute è imprescindibile per poter affrontare al meglio ogni sfida.” Continua la presidente “la diffusione della patologia è in crescita, tuttavia sappiamo che la prevenzione e la diagnosi precoce sono validi strumenti per combattere la malattia. Vogliamo offrire l’opportunità alle donne di ascoltare dalla voce di due esperti del settore come Pagni e Grassigli, quali siano le strategie più efficaci per un’efficace prevenzione e una cura adeguata. Dopo l’esposizione dei due medici abbiamo previsto l’opportunità di dibattito, perché solo attraverso il dialogo è possibile chiarire dubbi e incertezze.”
La serata è stata organizzata in collaborazione con Forlì Welfare, il poliambulatorio privato con cui è stata attivata una convenzione per garantire agli associati una scontistica riservata su visite ed esami.
 
torna all'elenco Comunicati