News

Le informazioni per ogni categoria di mestiere.

Categoria:
Fiscale e Tributario

Il bonus costituisce un risarcimento parziale della spesa sostenuta dal commerciante al dettaglio per la locazione di un locale rimasto inutilizzato a causa dell’emergenza epidemiologica ed è concesso nella misura del 60% del canone del mesi di marzo pagato.

Leggi

Categoria:
Credito

In allegato, le condizioni valide fino al 30 aprile 2020 per le banche aderenti all'accordo regionale. I tassi riportati nella tabella e invariati rispetto al mese precedente, sono il frutto della somma fra spread (maggiorazione applicata dagli istituti di credito) ed Euribor (-0,423). Si informa che il gruppo Intesa San Paolo manterrà la convenzione ai soli rapporti storici, non applicandola più ai nuovi rapporti di conto corrente.

Categorie:
Credito, Emergenza COVID-19

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un Bando a sostegno di una maggiore liquidità per Piccole e Medie Imprese e Professionisti. Mette a disposizione, attraverso il sistema dei Confidi, 10 milioni di euro, risorse che sosterranno investimenti per circa 100 milioni del sistema produttivo emiliano-romagnolo. Nello specifico la Giunta Regionale, ha approvato una misura per l’abbattimento dei costi per l’accesso al credito, finalizzato alla ripresa del sistema produttivo regionale, in seguito all’emergenza sanitaria Covid19. Ai Confidi, fra i quali ARTIGIANCREDITO, verrà trasferito un fondo da destinare all’abbattimento dei costi sostenuti dalle imprese e dai professionisti del territorio dell’Emilia-Romagna che richiedano finanziamenti. I destinatari della misura saranno, sia le imprese che i professionisti di tutti i settori produttivi (eccetto le imprese dell’agricoltura che già beneficiano di altre misure di sostegno), che abbiano un’unità locale e/o sede legale nel territorio dell’Emilia-Romagna. Il finanziamento massimo concedibile è di 150 mila euro, per liquidità con una durata massima di 36 mesi, è prevista la possibilità di chiedere un periodo di preammortamento fino a 12 mesi, consigliamo di prendere già contatti con il vostro istituto di credito.

Saranno a carico della Regione gli interessi e le spese per la pratica, fino ad un TAEG del 4,5% se il finanziamento sarà riassicurato dal Fondo PMI, diversamente il TAEG sarà elevato al 5,5%, si tratterà di finanziamenti a tasso e costo zero per le imprese, con controgaranzia del Fondo Centrale o di altri fondi di garanzia(ad esempio fondi MISE).

Non sono ancora disponibili, essendo stato appena approvato il bando, la modulistica e le modalità operative. Per attivare la nostra consulenza, non appena ci saranno novità, gli interessati, possono inviare una mail a credito@confartigianato.fo.it, allegando la manifestazione di interesse compilata, con tutti i documenti necessari per l’istruttoria del finanziamento. Per ulteriori chiarimenti in merito contattare all'ufficio credito Debora Lugaresi - 0543 452816.

Categoria:
Internazionalizzazione

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha diramato in data 25 marzo 2020 una propria Circolare definendo la possibilità, per le Camere di Commercio di rilasciare alle imprese dichiarazioni sullo stato di forza maggiore conseguente all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e alle conseguenti restrizioni imposte all’attività delle imprese per il contenimento dell'epidemia

Leggi