Categoria:
Fiscale e Tributario

Il provvedimento del 8 ottobre 2018 dell’Agenzia delle Entrate detta le modalità con le quali sono messe a disposizione del contribuente e della Guardia di finanza le informazioni derivanti dal confronto con i dati comunicati all’Agenzia delle Entrate ai sensi dell’ articolo 21 Dl 78/2010, nella versione vigente fino al 23 ottobre 2016 (“comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute”), da cui risulterebbe non dichiarato, in tutto o in parte, il volume d’affari conseguito.

Le Comunicazioni arrivano direttamente all’indirizzo Pec o nel proprio “Cassetto fiscale” e l’interessato, verificata la segnalazione, può richiedere maggiori informazioni, dare spiegazioni, ravvedersi