Categorie:
Fiscale e Tributario, Affari Generali, Emergenza COVID-19

L'art. 18 del D.L. 8 aprile 2020 n° 23 sospende i versamenti tributari e contributivi in scadenza al 16 aprile e 18 maggio 2020 per le imprese con ricavi non superiori a 50 milioni di euro nell'anno 2019 e che hanno subito una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% nel mese di marzo 2020 rispetto allo stesso mese del 2019 (per la scadenza del 16 aprile) e nel mese di aprile 2020 rispetto allo stesso mese del 2019 (per la scadenza del 18 maggio).

Sono altresì sospesi i versamenti alle imprese che hanno iniziato l'attività dal 1° aprile 2019.

Sono altresi sospesi i versamenti alle imprese che erano già esonerate dall'art. 61 del DL 17 marzo 2020 n. 18.

I versamenti sospesi sono effettuati senza applicazione di sanzioni e interessi in un'unica soluzione entro il 30 giugno 2020 o mediante rateizzazione fino a un massimo di 5 rate.