News Dai Servizi

Le informazioni per ogni categoria di mestiere.

Categoria:
Fiscale e Tributario

Il bonus costituisce un risarcimento parziale della spesa sostenuta dal commerciante al dettaglio per la locazione di un locale rimasto inutilizzato a causa dell’emergenza epidemiologica ed è concesso nella misura del 60% del canone del mesi di marzo pagato.

Leggi

Categoria:
Fiscale e Tributario

A seguito dell’approvazione da parte del consiglio dei Ministri delle disposizioni a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese per fronteggiare gli effetti dell'emergenza Coronavirus sull'economia, l’Agenzia delle entrate ha predisposto e messo online sul proprio sito internet un vademecum di 14 schede per permettere ai contribuenti di orientarsi agevolmente nella parte fiscale della norma. I moduli illustrano le disposizioni del decreto legge n. 18/2020, dall'articolo 61 all'articolo 71, fotografando, con immediatezza, se si è tra gli interessati dalla sospensione dei versamenti e/o dai crediti d’imposta o ancora dai premi, le tempistiche, le riprese e altro.

Categoria:
Fiscale e Tributario

Fino al 31 dicembre 2020 è possibile fruire dell’agevolazione per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione. La detrazione può essere richiesta solo da chi realizza un intervento di recupero edilizio iniziato a partire dal 1° gennaio 2019. La detrazione Irpef del 50%, calcolata su un massimo di 10mila euro, ripartita in dieci quote annuali di pari importo, può essere usufruita anche se i beni acquistati sono destinati ad arredare un ambiente diverso dello stesso immobile oggetto di intervento edilizio.

Leggi

Categoria:
Fiscale e Tributario

I contribuenti Iva che intendono utilizzare in compensazione, per un importo superiore ai 5mila euro annui, l’imposta a credito dell’esercizio passato devono preventivamente presentare la relativa dichiarazione annuale. L' articolo 17 del decreto legislativo n. 241/1997 dispone che la compensazione tramite modello F24 del credito annuale per importi superiori a 5mila euro annui può essere effettuata a partire dal decimo giorno successivo a quello di presentazione all’Agenzia delle entrate della dichiarazione o dell’istanza da cui il credito medesimo scaturisce.