News Dai Servizi · Pagina 2

Le informazioni per ogni categoria di mestiere.

Categoria:
Fiscale e Tributario

Approvati con distinti provvedimenti del 29 gennaio 2021, firmati dal direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, i modelli per le dichiarazioni dei reddito del 2020 accompagnati dalle relative istruzioni.

Leggi

freepik - it.freepik.com

Categoria:
Fiscale e Tributario

Con l’operatività del Registro Unico nazionale del Terzo Settore sarà l’Ufficio dello stesso Registro, in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che effettuerà i controlli sui requisiti degli Enti del Terzo Settore richiesti per l’iscrizione nel RUNTS e di quelli il cui esito è legato a specifiche responsabilità da parte degli organi di controllo interno. In caso di irregolarità, saranno applicate sanzioni pecuniarie a carico degli amministratori che variano da 1.000 a 20.000 euro per violazione del divieto di distribuzione degli utili e delle norme sulla devoluzione del patrimonio residuo, nonché per il mancato o incompleto deposito nel Registro degli atti prescritti. La sanzione raddoppia se il fine dell’illecito è ottenere da terzi denaro o altre utilità.

Leggi

Categoria:
Fiscale e Tributario

Dopo la proroga al 31 gennaio 2021 della sospensione delle notifica da parte di Agenzia delle Entrate riscossione avvenuta alcuni giorni fa con il D.L. n. 3/2021, il Governo torna nuovamente sull’argomento con un nuovo allungamento temporale del periodo di sospensione. Infatti, con un decreto approvato durante il Consiglio dei Ministri del 29 gennaio, è stato deciso lo slittamento del termine della sospensione al 28 febbraio.

Si tratta, anche in questo caso, di un decreto interlocutorio, in attesa di decisioni ben più incisive su un grosso problema, costituito dall’enorme mole di atti che pendono, come una spada di Damocle, sulle teste dei contribuenti.

Categoria:
Fiscale e Tributario

Dal 1° febbraio gli acquisti di beni e servizi di almeno un euro pagati esclusivamente con strumenti elettronici presso esercenti che trasmettono telematicamente i corrispettivi potranno generare i biglietti virtuali validi per l’estrazione.
I premi sono assegnati sia agli acquirenti sia agli esercenti. Si parte giovedì 11 marzo con il primo appuntamento: l’estrazione mensile da 100mila euro a 10 acquirenti e premi da 20mila a 10 esercenti a fronte degli scontrini trasmessi e registrati al Sistema lotteria dal 1° al 28 febbraio. Le estrazioni settimanali di 15 premi da 25mila per il cliente e 15 premi da 5mila euro per chi vende si aggiungeranno a giugno e quella annuale dal prossimo anno, che premierà uno degli acquisti effettuati dal 1° febbraio al 31 dicembre 2021 assegnando 5 milioni di euro a un acquirente e 1 milione di euro a un esercente.
Le regole per partecipare, i pagamenti ammessi alle estrazioni e i premi in palio sia per i consumatori che per i negozianti, in un provvedimento congiunto dell’Agenzia delle entrate e dell’Agenzia delle dogane e monopoli del 29 gennaio 2021.

Categoria:
Fiscale e Tributario

Con l’ultima legge di bilancio è stata autorizzata per l’anno 2021 la spesa di 50 milioni di euro per la concessione di un contributo a fondo perduto a favore dei locatori di immobili a uso abitativo che riducono l’importo del canone stabilito nel contratto di locazione.
L’importo del contributo è riconosciuto fino al 50% della riduzione del canone ma entro il limite massimo annuale di 1.200 euro per ogni locatore. Per poterlo richiedere è necessario che l’immobile locato costituisca l’abitazione principale per il conduttore e sia situato in un comune ad alta tensione abitativa

Categoria:
Fiscale e Tributario

È in vigore dal 1° gennaio 2021 l’accordo tra Regno Unito e Unione europea ed è in attesa della ratifica dei rispettivi Parlamenti per regolare il futuro delle relazioni economiche dopo Brexit. Emanata, inoltre, la Direttiva (UE) 2020/1756 del Consiglio del 20 novembre 2020, che tiene conto della peculiare situazione dell'Irlanda del Nord: dal 1° gennaio 2021, per evitare una frontiera fisica tra l'Irlanda e l'Irlanda del Nord, rimarrà soggetta alla normativa dell'UE sull'IVA per le cessioni, gli acquisti intracomunitari e le importazioni di beni ivi situati.