Archivio Eventi 2020

Confartigianato e Consob assieme per un appuntamento formativo rivolto alle aziende per comprendere come difendersi dalle truffe, ormai sempre più diffuse anche via web.Introdotto dal vicepresidente nazionale di Confartigianato Marco Granelli, l’evento, a invito e riservato ai primi 250 che si iscriveranno, si terrà giovedì 15 ottobre a partire dalle 11.30. L’evento di educazione finanziaria trae spunto dalla truffa architettata da Charles Ponzi, l'avventuriero italiano emigrato all'inizio del Novecento negli Stati Uniti, inseguendo il sogno di diventare ricco. Dopo una vita di espedienti e dopo essere entrato e uscito di prigione più volte, Ponzi riesce a escogitare una trappola finanziaria, facendo leva sullo strumento dei buoni postali internazionali. La sua truffa attrae e raggira migliaia di risparmiatori a Boston. Ponzi può godersi un breve periodo di notorietà e di ricchezza prima di essere arrestato. In carcere scriverà l’autobiografia da cui è tratta la sceneggiatura dello spettacolo.Lo "schema Ponzi" è ancor oggi molto attuale. Ricorre, come paradigma delle truffe finanziarie, in quasi tutte le trappole – che siano sul web o via telefono – tese a carpire la fiducia dei risparmiatori e svuotare i loro portafogli. Consob, che vigila su tali fenomeni abusivi, ha sviluppato un progetto sperimentale (Finanza in palcoscenico) che, in linea con l’approccio dell’edutainment, coniuga formazione e intrattenimento e si propone di veicolare alcuni fondamentali messaggi educativi sull’inconsistenza di qualsiasi promessa di guadagno facile, la relazione tra rischio e rendimento di un investimento finanziario e i comportamenti imitativi e irrazionali che possono scatenare fenomeni come le bolle speculative.

L’evento sarà fruibile tramite piattaforma digitale

Per collegarsi alla Virtual Room copiare e incollare nella barra degli indirizzi il seguente link:https://stream.lifesizecloud.com/extension/5793001/6a23faab-3934-4bd7-8005-e64a3a30d59e

Confartigianato di Forlì e Jump Group propongono un approfondimento gratuito sulla digitalizzazione come strumento per uscire dalle difficoltà legate alla crisi da Covid-19. L'incontro, dal titolo New Normality 2020: governare la trasformazione del mercato per crescere si terrà giovedì 24 settembre nella sala corsi di Confartigianato (3° piano sede di viale Oriani 1 Forlì). Il workshop mira a fornire strumenti tecnici e teorici per comprendere le nuove esigenze create dal particolare momento storico che stiamo vivendo, governarle e sfruttarle per progettare una nuova crescita di business basata su un mercato complesso, ma promettente.

Perno del nuovo business model è la digital transformation: essere presenti sui canali digitali con un'adeguata strategia non è più un'opzione in un contesto come quello attuale in cui sia le aziende che i clienti hanno subito una digitalizzazione rapida e repentina.

Parte teorica: un primo momento introduttivo per illustrare il contesto attuale, le nuove esigenze dettate dal particolare periodo storico che stiamo vivendo e gli approcci per soddisfarle, entrando nello specifico del trend in forte crescita della digital trasformation;

Parte pratica: presentazione e tutorial pratico su Google Ads e sul meccanismo delle "Campagne Intelligenti", un meccanismo di promozione che non solo permette di essere visibili sulla rete Display e Search di Google, ma sfrutta il machine learning per mostrare gli annunci al target giusto al momento giusto;

Conclusioni: presentazione dei bandi per la digitalizzazione e agevolazioni presenti al momento del workshop, per dare alle imprese e ai professionisti partecipanti una visione a 360° degli strumenti a disposizione per valutare investimenti in campo digital.

Il corso si svolgerà presso la sala corsi di Confartigianato Forlì in Via Alfredo Oriani, 1 il 24 settembre dalle ore 14.30 alle ore 17.30 per una durata complessiva di 3 ore. Tutte le iscrizioni dovranno pervenire entro il 22/09/2020.

Per iscriversi è sufficiente compilare il form presente alla pagina:

http://academy.jumpgroup.it/workshop-new-normality/ e attendere la conferma di prenotazione da parte di Confartigianato Forlì. I posti sono limitati.

Martedì 7 LUGLIO 2020 dalle ore 17.30 - 18.30 Qual è la situazione dell’autotrasporto in Italia durante l’emergenza coronavirus? Quali sono le prospettive per il rilancio del settore? Cosa serve alle imprese di autotrasporto per consolidarsi? Ne parliamo in diretta online con:

• Amedeo Genedani, Presidente Nazionale di Confartigianato Trasporti e di Unatras,

• Sergio Lo Monte, Segretario Nazionale di Confartigianato Trasporti.

L’autotrasporto, durante il periodo di chiusura quasi totale delle attività economiche del Paese ha dimostrato, ancora una volta, la sua importanza strategica continuando ad alimentare le filiere produttive, anche in condizioni di disagio per gli autisti.

Durante questi mesi c’è stato un confronto continuo con la ministra dei Trasporti Paola De Micheli, sia per affrontare le varie emergenze che per riaffermare il ruolo centrale delle imprese di autotrasporto.

Con il Presidente ed il segretario Nazionale di Confartigianato Trasporti approfondiremo i vari provvedimenti approvati che interessano le imprese del settore, ma anche le richieste dell’Associazione per rafforzare il comparto sia nei prossimi mesi ancora di difficoltà, sia guardando più al futuro.

Per informazioni contattare il responsabile del settore Alberto Camporesi camporesi@confartigianato.fo.it 0543452906. Per assistere alla videoconferenza basta qualunque dispositivo collegato a internet: computer, tablet, smartphone e sarà possibile porre domande tramite una chat dedicata.

Per partecipare si potrà accedere cliccando sul seguente link: https://meet.google.com/koy-gqoe-emi



Prerequisiti per il funzionamento della Videoconferenza: nel caso si voglia utilizzare un PC è necessario installare il Browser web Chrome scaricabile al seguente link: https://www.google.com/intl/it_it/chrome/

Nel caso invece si utilizza uno smartphone o un tablet, se non è già presente, deve essere installata l'applicazione "Meet" scaricabile dal Google Play o dall'App Store.