Categorie:
Credito, Alimentazione, Contributi

Il Fondo per il sostegno delle eccellenze della gastronomia italiana, finanziato dal MASAF, per la promozione e al sostegno delle imprese di eccellenza nei settori della ristorazione e della pasticceria prevede un voucher a fondo perduto per gli operatori del settore.

BENEFICIARI

  • codice ATECO 56.10.11 (Ristorazione con somministrazione): sono attive nel Registro delle imprese da almeno 10 anni o aver acquistato, negli ultimi 12 mesi, prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI, SQNZ o biologici per un minimo del 25% della spesa totale del periodo;
  • codice ATECO 56.10.30 (Gelaterie e pasticcerie) e 10.71.20 (Produzione di pasticceria fresca): sono attive nel Registro delle imprese da almeno 10 anni o, in questo caso, l’acquisto di prodotti DOP, IGP, SQNPI e prodotti biologici per almeno il 5% del totale.

SPESE AMMISSIBILI

Linea 1: Acquisto di macchinari professionali e beni strumentali all’attività d’impresa, nuovi di fabbrica.

Linea 2: Contratti di apprendistato di giovani diplomati nei servizi dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera di età inferiore a 30 anni.

Ai beneficiari del Voucher è riconosciuto un contributo pari al 70% delle spese totali ammissibili, fino a un massimo di 30mila euro per singola impresa.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 1° marzo 2024 e fino al 30 aprile 2024 sul portale di INVITALIA. Le domande saranno valutate seguendo l’ordine cronologico di arrivo.

Per ulteriori informazioni contattare Ufficio credito innovazione e sviluppo di Confartigianato al numero 0543452895